Nicola Zingaretti

Zingaretti e i successi economici del Lazio

" Il mio contributo è l’aver preso una delle peggiori Regioni e averla portata ad essere prima come crescita del Pil, consumi interni e lavoro come ha certificato l’Istat".

Pubblicato: 10 dic 2015
Data origine: 09 dic 2015
Macroarea economia

Intervistato dal Corriere della Sera nel giorno dell’apertura del Giubileo straordinario, il governatore della Regione Lazio risponde sulla situazione politica romana e rivendica i successi della sua amministrazione regionale.

Il riferimento di Zingaretti all’Istat è assai probabilmente ai Conti economici territoriali pubblicati dall’istituto di statistica il 26 novembre scorso. Nel Prospetto 2 del testo integrale del comunicato, si riassumono - Regione per Regione - proprio i tre indicatori citati da Zingaretti: occupati, Pil e spesa per consumi finali delle famiglie. I dati riferiti al 2014 vengono presentati in variazione percentuale sia rispetto al 2013 sia rispetto al 2011. Vediamo se i numeri confermano i tre primati rivendicati dal presidente.

La crescita del Pil

Le variazioni percentuali dei Pil regionali italiani sono riassunte nel grafico seguente. Poiché Zingaretti è in carica dal 2013, il confronto che ci interessa è quello tra i dati 2014 e l’anno precedente.

graph

Come si vede, insieme alla Valle d’Aosta la variazione nel Pil del Lazio è stata la maggiore d’Italia, con l’1,4%. Nello stesso periodo, il dato nazionale è -0,4% (dati Istat).

L’occupazione

Anche in questo caso riassumiamo in un grafico i dati Istat della variazione degli occupati tra 2013 e 2014:

graph

Con un aumento del 3%, il Lazio è in testa alla classifica regionale e si discosta significativamente dal +0,4% registrato dall’Italia per lo stesso periodo.

Consumi

Infine riportiamo il grafico che visualizza i dati Istat sulla spesa per consumi finali delle famiglie, regione per regione, nella variazione tra 2014 e l’anno precedente.

graph

Anche secondo questo indicatore il Lazio è al primo posto, a pari merito con la Lombardia. Il dato nazionale per lo stesso periodo è +0,4%.

Il verdetto

Nicola Zingaretti cita correttamente i tre primati ottenuti quest’anno dalla Regione Lazio, che - come lui stesso ricorda - sono stati confermati dai dati Istat resi pubblici pochi giorni fa. “Vero” per il governatore.

Logo
Logo
Logo
Logo