Le cose da sapere sulla politica italiana per mercoledì 19 aprile

La prima conferenza stampa di Schlein da segretaria del Pd e le altre notizie principali di mercoledì 19 aprile 2023
Ansa
Ansa
Elly Schlein ha tenuto la sua prima conferenza stampa da segretaria del Partito democratico. Tra le altre cose Schlein ha criticato il governo per la gestione dell’immigrazione e del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), e ha detto che il termovalorizzatore di Roma è una scelta ereditata (la Repubblica).   
Il Senato sta esaminando il disegno di legge di conversione in legge del decreto “Cutro”. La maggioranza ha ritirato un maxiemendamento che puntava a evitare il dibattito in aula e il possibile ostruzionismo dei partiti all’opposizione sul provvedimento. La decisione è stata presa dopo la convocazione di una conferenza dei capigruppo (SkyTG24).
Il governo è pronto ad aumentare le quote di ingresso di lavoratori stranieri con i decreti “Flussi”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi durante un question time nell’aula della Camera. «Venire nel nostro Paese nel pieno rispetto delle regole sia il modo più efficace per combattere l’immigrazione clandestina e favorire al contempo l’integrazione dei migranti regolari», ha spiegato Piantedosi (Ansa). 
Domani il ministro della Giustizia Carlo Nordio riferirà alla Camera della fuga dell’imprenditore russo Artem Uss dagli arresti domiciliari. Nordio ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti dei giudici della Corte d’Appello di Milano, accusati di «grave e inescusabile negligenza» per la concessione dei domiciliari a Uss, da cui è fuggito il 22 marzo dopo il decreto di estradizione negli Stati Uniti (Milano Today).

AIUTACI A CRESCERE NEL 2023

Siamo una testata indipendente da partiti e grandi gruppi economici o editoriali. L’informazione politica che abbiamo in mente si basa su dati, fatti, numeri. E sul fact-checking rigoroso delle dichiarazioni dei politici. Se anche tu credi che si possa fare, puoi sostenere il nostro lavoro con soli 4 euro al mese.
Scopri che cosa ottieni
Newsletter

I Soldi dell’Europa

Ogni due settimane
Il lunedì, le cose da sapere sugli oltre 190 miliardi di euro che l’Unione europea darà all’Italia entro il 2026.

Ultimi articoli