indietro

Quanti miliardari ci sono in Italia

| 03 ottobre 2023
La dichiarazione
«In questo Paese ci sono 69 persone che hanno patrimoni pari a 233 miliardi di euro»
Fonte: Re Start | 02 ottobre 2023
Ansa
Ansa
Verdetto sintetico
Il co-portavoce di Europa Verde è impreciso.
In breve
  • A luglio, dopo la morte di Silvio Berlusconi, la rivista Forbes ha aggiornato la classifica delle persone più ricche d’Italia. All’epoca i miliardari italiani erano 69 e detenevano complessivamente 233 miliardi di dollari, e non di euro. TWEET
  • Ma secondo i dati più aggiornati, al 2 ottobre i miliardari italiani sono 62 per un patrimonio complessivo di 207 miliardi di dollari. TWEET
Il 2 ottobre, ospite a Re Start su Rai2, il co-portavoce di Europa Verde Angelo Bonelli ha dichiarato (min 21:22) che in Italia «ci sono 69 persone che hanno patrimoni pari a 233 miliardi di euro». Secondo Bonelli, «in un momento di difficoltà per il Paese» sarebbe giusto chiedere che «chi ha di più contribuisca di più per uscire dalla crisi», facendo riferimento all’introduzione di un’imposta patrimoniale.

Al di là della bontà o meno della proposta di Europa Verde, abbiamo verificato il numero citato da Bonelli e si è rivelato impreciso.

La classifica di Forbes

Con tutta probabilità la fonte usata dal co-portavoce di Europa Verde è la “lista dei miliardari del mondo” pubblicata ogni anno dalla rivista economica Forbes. Questa classifica considera i beni posseduti da ciascun individuo, come aziende private, proprietà immobiliari e opere d’arte. Tra i parametri considerati c’è anche il valore delle azioni detenute in società quotate in borsa. Pertanto queste stime possono variare nel tempo a causa delle fluttuazioni dei mercati finanziari. La rivista precisa poi che non per tutti i miliardari è disponibile un bilancio completo, per cui in alcuni casi le stime sono al ribasso. I patrimoni così calcolati vengono ordinati in una classifica la cui valuta di riferimento è il dollaro.

La classifica del 2023 è stata pubblicata da Forbes ad aprile. All’epoca l’uomo più ricco del mondo era Bernard Arnault, a capo della multinazionale del lusso Lvmh, con un patrimonio stimato di 211 miliardi di dollari. Il più ricco d’Italia era Giovanni Ferrero, amministratore delegato della multinazionale Ferrero, con un patrimonio stimato di 38,9 miliardi di dollari. Al secondo posto nel nostro Paese c’era Giorgio Armani (11,1 miliardi), mentre al terzo il fondatore di Forza Italia Silvio Berlusconi (6,8 miliardi).

A luglio 2023, dopo la morte di Berlusconi, Forbes Italia ha aggiornato la classifica delle persone più ricche d’Italia. In quella data i miliardari nel nostro Paese erano 69 e il totale dei loro patrimoni era di 233 miliardi di dollari, in linea con il dato citato da Bonelli (che però ha confuso gli euro con i dollari). 

Il sito della rivista permette comunque di monitorare l’andamento della classifica in tempo reale. Al 2 ottobre la classifica è cambiata rispetto a luglio. Sulla base del monitoraggio di Forbes, i miliardari italiani sono passati da 69 a 62 e il patrimonio complessivo è sceso da 233 miliardi a 207 miliardi di dollari (una cifra pari a circa 197 miliardi di euro). L’italiano più ricco è sempre Ferrero, con un patrimonio di 38,5 miliardi di dollari. Al secondo posto c’è Armani, con 11,7 miliardi di dollari, mentre al terzo posto c’è Sergio Stevanato, presidente onorario di Stevanato Group, azienda specializzata in fiale e tubi di vetro per il settore farmaceutico, il cui patrimonio è stimato in oltre 7 miliardi di dollari. 

A luglio, dopo la morte del leader di Forza Italia, nella classifica erano entrati i suoi cinque figli. Marina e Pier Silvio Berlusconi erano al quarantesimo posto a pari merito, con 1,9 miliardi di dollari a testa. Gli altri tre figli Barbara, Eleonora e Luigi Berlusconi erano in fondo alla lista, con un patrimonio stimato di un miliardo di dollari ciascuno. Al momento i cinque figli di Berlusconi sono usciti dalla classifica: il motivo potrebbe essere legato alla recente accettazione dell’eredità, avvenuta a settembre. Nella nota metodologica Forbes specifica infatti che, quando la documentazione non è disponibile, il patrimonio non è considerato.

Il verdetto

Secondo Angelo Bonelli in Italia ci sono 69 persone che hanno un patrimonio di 233 miliardi di euro. Abbiamo verificato e il co-portavoce di Europa Verde è impreciso. 

A luglio, dopo la morte di Silvio Berlusconi, la rivista Forbes ha aggiornato la classifica delle persone più ricche d’Italia. All’epoca i miliardari italiani erano 69 e detenevano complessivamente 233 miliardi di dollari, e non di euro. Ma secondo i dati più aggiornati, al 2 ottobre i miliardari italiani sono 62, con un patrimonio complessivo di 207 miliardi di dollari.

AIUTACI A CRESCERE NEL 2024

Siamo indipendenti: non riceviamo denaro da partiti né fondi pubblici dalle autorità italiane. Per questo il contributo di chi ci sostiene è importante. Sostieni il nostro lavoro: riceverai ogni giorno una newsletter con le notizie più importanti sulla politica italiana e avrai accesso a contenuti esclusivi, come le nostre guide sui temi del momento. Il primo mese di prova è gratuito.
Scopri che cosa ottieni
In questo articolo
Newsletter

I Soldi dell’Europa

Il lunedì, ogni due settimane
Il lunedì, le cose da sapere sugli oltre 190 miliardi di euro che l’Unione europea darà all’Italia entro il 2026.

Ultimi fact-checking

  • «Il superamento del Jobs Act era un punto fondante del programma con cui mi sono presentata alle primarie per la segreteria, oltre un anno fa, in linea con scelte anche personali fatte in passato. Vorrei ricordare che io ero in piazza con la Cgil nel 2015 contro l’abolizione dell’articolo 18»

    7 maggio 2024
    Fonte: la Repubblica
  • «Nella riforma del codice della strada c’è il cosiddetto “ergastolo della patente” e poi c’è il codice penale [...]. Nei casi gravi di reiterazione tu la patente non la puoi più vedere»

    Fonte: Cinque minuti – Rai 1
  • «Gli studi della Società Stretto di Messina calcolano che dall’apertura del cantiere del ponte sullo Stretto saranno creati 120 mila posti di lavoro»

    24 aprile 2024
    Fonte: Cinque minuti – Rai 1