Matteo Salvini

Il tasso di natalità più basso d’Europa?

"Abbiamo il tasso di natalità più basso d'Europa, l'Italia è diventato il terzo Paese più vecchio al mondo". (Min.13:33)

Pubblicato: 19 apr 2016
Data origine: 16 apr 2016
Macroarea questioni sociali

In un video pubblicato su Facebook dedicato ai temi dell’immigrazione, il leader della Lega Nord ha parlato del basso tasso di natalità italiano e dell’età media nel nostro Paese, che sarebbe la terza più alta del mondo. Entrambi i temi sono stati citati spesso dai politici italiani di tutti gli schieramenti (per la natalità, ad esempio, Matteo Renzi, lo stesso Salvini e Giorgia Meloni). I numeri confermano le parole di Salvini?

Il tasso di natalità

Il tasso di natalità è uno dei principali indicatori demografici ed è definito dall’Istat come il “rapporto tra il numero dei nati vivi dell’anno e l’ammontare medio della popolazione residente, moltiplicato per 1.000”. Per il nostro confronto possiamo utilizzare i dati Eurostat, che registra il valore per i Paesi europei fino al 2014.

graph

Come si vede, l’Italia è al penultimo posto nella classifica, che è guidata da Irlanda, Francia, Regno Unito e Svezia. Peggio di noi, in Europa, c’è soltanto il Portogallo.

Il terzo Paese più vecchio del mondo?

Anche l’idea che l’Italia sia il Paese più vecchio del mondo è ricorrente nelle dichiarazioni politiche italiane. È citata con un significato ambivalente: a volte in senso positivo, per sottintendere che in Italia si vive bene (è il senso che gli ha dato Matteo Renzi nell’ultimo discorso di fine anno) o, al contrario, come fa qui Salvini, come spia di una situazione demografica preoccupante o come motivazione di diverse arretratezze italiane (si veda ad esempio questa dichiarazione di Beppe Grillo).

Quale che sia l’interpretazione che se ne voglia dare, l’affermazione di Salvini è sostanzialmente corretta. Secondo l’Eurostat, l’età media in Italia (44,7 anni nel 2014) è la seconda del continente dietro alla sola Germania (con 45,6 anni). A livello globale, come avevamo già approfondito in questa analisi (a cui rimandiamo per alcune piccole precisazioni sui dati), il World Factbook della CIA pone l’Italia al quarto posto dietro il Principato di Monaco - non registrato da Eurostat - la Germania e il Giappone. La Population Division delle Nazioni Unite, basandosi su dati del 2012, prevede per il 2015 che l’Italia sia al terzo posto, alle spalle ancora una volta di Giappone e Germania.

graph

Il verdetto

Matteo Salvini sostiene che l’Italia abbia il tasso di natalità più basso d'Europa. Secondo le statistiche siamo al penultimo posto. Aggiunge che siamo il terzo Paese più vecchio al mondo, un’affermazione che in base a diverse classifiche internazionali è corretta. “C’eri quasi” per il leader della Lega Nord.

Logo
Logo
Logo
Logo