indietro

L’Ue spende in difesa tre volte più della Russia? Draghi ha ragione a metà

| 11 marzo 2022
La dichiarazione
«L’Unione europea spende per la difesa tre volte quello che spende la Russia»
Fonte: Palazzo Chigi | 11 marzo 2022
Palazzo Chigi
Palazzo Chigi
Verdetto sintetico
È vero in valori assoluti, ma non in rapporto al Pil.
In breve
  • In valori assoluti, i 27 Paesi dell’Unione europea messi insieme spendono in difesa oltre tre volte la cifra della Russia. TWEET
  • In rapporto al Pil, la Russia spende in difesa più del 4 per cento, mentre l’Ue circa l’1,5 per cento. TWEET
L’11 marzo, durante una conferenza stampa al termine del Consiglio europeo di Versailles, in Francia, il presidente del Consiglio Mario Draghi ha commentato l’attuale guerra in Ucraina, sottolineando la necessità per l’Ue di raggiungere un «coordinamento» migliore nell’ambito della difesa. In questo settore, secondo Draghi, già oggi l’Ue spende una cifra pari a «tre volte quello che spende la Russia». 

È davvero così? Abbiamo verificato: il presidente del Consiglio ha ragione se si guardano i dati in valori assoluti, ma in rapporto al Pil la Russia spende di più rispetto all’Ue.

Quanto spendono in difesa Russia e Ue

Secondo i dati più aggiornati della Banca mondiale, nel 2020 i 27 Paesi membri dell’Unione europea hanno speso complessivamente 232,8 miliardi di dollari in operazioni, progetti e iniziative di difesa. Nello stesso anno la Russia ha invece speso nello stesso ambito 61,7 miliardi di dollari.
Grafico 1. Spesa in difesa in valori assoluti – Fonte: Banca mondiale
In valori assoluti, è vero, come dice Draghi, che le risorse investite dall’Ue in spese militari è stata più che tripla rispetto al budget investito dalla Russia. In generale, anche nei decenni precedenti la spesa militare russa è sempre stata inferiore, in termini assoluti, rispetto a quella dell’Ue. Ma la situazione si ribalta però se si considerano gli investimenti militari in relazione al Pil.

E in rapporto al Pil?

Secondo i dati della Banca mondiale, nel 2020 le spese militari dell’Ue sono state pari a circa l’1,6 per cento del suo prodotto interno lordo. Per contro, la Russia ha investito il 4,3 per cento del suo Pil nello stesso ambito, una percentuale quasi tripla rispetto a quella dell’Ue.

In generale, negli ultimi decenni anche in questo caso la Russia ha sempre speso più dell’Ue in ambito militare, se guardiamo ai dati in rapporto alla ricchezza nazionale prodotta.
Grafico 2. Spesa in difesa in rapporto al Pil – Fonte: Banca mondiale

Il verdetto

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha sostenuto che «l’Unione europea spende per la difesa tre volte quello che spende la Russia». L’affermazione è tutto sommato corretta se guardiamo ai valori assoluti: nel 2020 l’Ue ha speso quasi 233 miliardi di dollari nella difesa, e la Russia circa 62 miliardi.

La situazione si ribalta però se consideriamo il peso di questa cifra sui rispettivi prodotti interni lordi: nel 2020 infatti l’Ue ha investito nella difesa l’1,6 per cento del suo pil, mentre il dato per la Russia sale al 4,3 per cento.

AIUTACI A CRESCERE NEL 2024

Siamo indipendenti: non riceviamo denaro da partiti né fondi pubblici dalle autorità italiane. Per questo il contributo di chi ci sostiene è importante. Sostieni il nostro lavoro: riceverai ogni giorno una newsletter con le notizie più importanti sulla politica italiana e avrai accesso a contenuti esclusivi, come le nostre guide sui temi del momento. Il primo mese di prova è gratuito.
Scopri che cosa ottieni
Newsletter

I Soldi dell’Europa

Il lunedì, ogni due settimane
Il lunedì, le cose da sapere sugli oltre 190 miliardi di euro che l’Unione europea darà all’Italia entro il 2026.

Ultimi fact-checking