indietro

No, la benzina in Italia non è la più cara d’Europa

| 23 gennaio 2023
La dichiarazione
«La benzina in Italia è diventata la più cara d’Europa»
Fonte: Mezz'ora in più – Rai 3 | 22 gennaio 2023
ANSA/ MASSIMO PERCOSS
ANSA/ MASSIMO PERCOSS
Verdetto sintetico
Il candidato alla segreteria del Pd esagera.
In breve
  • L’Italia ha il quarto prezzo più alto dell’Ue per un litro di benzina e il quinto più alto per un litro di gasolio. TWEET
  • Il peso delle imposte su un litro di benzina in Italia è il più alto dell’Ue, quello su un litro di gasolio è il secondo più alto. TWEET
Il 22 gennaio, ospite a Mezz’ora in più su Rai 3, il candidato alla segreteria del Partito democratico Stefano Bonaccini ha criticato (min. -1:16:07) il governo per non aver rinnovato dal 1° gennaio 2023 il taglio delle accise sui carburanti. Secondo il presidente della Regione Emilia-Romagna, con questa scelta la benzina in Italia è diventata la «più cara d’Europa».

Abbiamo verificato che cosa dicono i numeri e Bonaccini esagera.

Il costo della benzina in Europa

Secondo i dati più aggiornati raccolti dalla Commissione europea, al 16 gennaio in Italia un litro di benzina costava in media 1,81 euro, lo stesso prezzo registrato nei Paesi Bassi. In tre Stati membri dell’Ue la benzina era più cara: in Francia e Grecia, con 1,86 euro al litro, e in Finlandia, con 1,87 euro al litro. La media europea era di 1,70 euro al litro, quella dei Paesi dell’area euro 1,75 euro. 

Al 16 gennaio in Italia un litro di gasolio costava invece in media 1,86 euro, quinto prezzo più alto, dietro Francia (1,88 euro), Danimarca (1,89 euro), Finlandia (2,06 euro) e Svezia (2,16 euro). La media europea era di 1,77 euro al litro, quella dei Paesi dell’area euro 1,79 euro.

Dopo la fine del taglio alle accise sui carburanti, l’Italia è tornata a essere tra i Paesi europei con il peso più alto delle imposte su un litro di benzina e gasolio. Al 16 gennaio il 58 per cento di un litro di benzina in Italia andava in tasse, percentuale più alta dell’Ue insieme a Grecia e Finlandia, con una media europea pari al 50,6 per cento. Per un litro di gasolio, la percentuale era pari al 51 per cento, seconda percentuale più alta dietro al 54 per cento di Malta, con una media europea del 42,4 per cento.
Mappa 1. Peso delle tasse su un litro di benzina e gasolio – Fonte: Commissione Ue
Mappa 1. Peso delle tasse su un litro di benzina e gasolio – Fonte: Commissione Ue

Il verdetto

Il candidato alla segreteria del Pd Stefano Bonaccini ha detto che la benzina in Italia, dopo il mancato rinnovo del taglio delle accise, è diventata la «più cara d’Europa». Abbiamo verificato e il presidente della Regione Emilia-Romagna esagera.

Secondo i dati più aggiornati della Commissione Ue, l’Italia ha il quarto prezzo più alto dell’Ue per un litro di benzina e il quinto più alto per un litro di gasolio. Il peso delle imposte su un litro di benzina in Italia è il più alto dell’Ue, quello su un litro di gasolio è il secondo più alto.

AIUTACI A CRESCERE NEL 2023

Siamo una testata indipendente da partiti e grandi gruppi economici o editoriali. L’informazione politica che abbiamo in mente si basa su dati, fatti, numeri. E sul fact-checking rigoroso delle dichiarazioni dei politici. Se anche tu credi che si possa fare, puoi sostenere il nostro lavoro con soli 4 euro al mese.
Scopri che cosa ottieni
Newsletter

il franco tiratore

Dal lunedì al venerdì alle 18
La newsletter quotidiana curata dal direttore Giovanni Zagni. Uno sguardo critico e affilato per concludere la giornata, un punto sui personaggi e gli eventi della politica italiana.

Ultimi fact-checking