Luigi Di Maio

Davvero era obbligatorio far sbarcare i migranti della Sea Watch?

«Non accetto che il ministro dell’Interno dice che se stanno sbarcando dalla Sea Watch è perché i ministri 5 Stelle hanno aperto i porti. La nave è stata sequestrata dalla magistratura e, quando c'è un sequestro, si fanno sbarcare obbligatoriamente le persone a bordo».

Pubblicato: 21 mag 2019
Data origine: 19 mag 2019
Macroarea questioni sociali

Questa analisi fa parte della Pagella Politica di Agi e contiene solo il verdetto, con modifiche. Qui puoi leggere l’articolo completo.

Il leader del M5s ha ragione nel dire che i migranti a bordo della Sea Watch sono stati fatti sbarcare non per iniziativa del governo, o di un singolo ministro, ma per via di una decisione dell’autorità giudiziaria.

È poi vero che, quando viene disposto il sequestro di una nave, i suoi passeggeri devono essere sbarcati. Non sarebbe infatti possibile tenere sotto sequestro delle persone in mezzo al mare, a meno di non voler commettere un reato.

Luigi Di Maio merita un “Vero”.

Questa analisi fa parte della Pagella Politica di Agi e contiene solo il verdetto, con modifiche. Qui puoi leggere l’articolo completo.

Logo
Logo
Logo
Logo