Matteo Renzi

Renzi e il record dei decreti legge

“Degli ultimi 3 governi, siamo il governo che fa meno decreti legge, guardate la produzione normativa mensile”.

Pubblicato: 08 gen 2016
Data origine: 29 dic 2015
Macroarea istituzioni

Durante la conferenza stampa di fine anno, Matteo Renzi ha rivendicato alcuni primati nell’azione legislativa del governo. Vediamo se i numeri confermano il primo che ha citato, quello sul numero ridotto di decreti legge.

I decreti legge

I decreti legge sono lo strumento, previsto dall’art. 77 della Costituzione, con cui il governo può concorrere di fatto ad esercitare il potere legislativo, normalmente riservato al parlamento. La stessa Costituzione precisa che vi si può fare ricorso “in casi straordinari di necessità e d’urgenza” e che, pena la loro perdita di efficacia, devono essere convertiti dalle Camere “entro sessanta giorni dalla loro pubblicazione” sulla Gazzetta Ufficiale. Renzi rivendica come un successo il fatto che il suo governo ne faccia pochi, perché da tempo si tratta di uno strumento dagli aspetti giuridici controversi e per il quale si è spesso parlato in passato di “abuso” da parte degli esecutivi.

Possiamo controllare il numero di decreti legge emanati dagli ultimi tre governi grazie all’archivio di OpenPolis (per la precedente legislatura il link è questo) e all’Ufficio per il programma di governo, per quanto riguarda il governo Monti. I dati sembrano effettivamente confermare il primato rivendicato dal Premier.

Il governo Renzi è in carica dal 22 febbraio 2014 (le date di inizio e fine dei governi italiani sono qui). Da allora sono stati emanati 44 decreti legge, con una media appena sotto i due al mese. Il governo Letta, invece, è ricorso a quello strumento legislativo 25 volte nei 9 mesi e 24 giorni in cui è rimasto in carica (dal 28 aprile 2013 al 21 febbraio 2014). Infine il governo Monti, in carica dal 16 novembre 2011 al 27 aprile 2013 - 17 mesi e 11 giorni - ha emanato 41 decreti legge, circa 2,3 al mese.

Se consideriamo il dato mensile, come indica Renzi, le medie sono riassunte nel grafico seguente.

graph

Il verdetto

Come si vede, il (limitato) primato rivendicato dal Premier, in effetti, gli appartiene: sia il governo Monti che quello Letta hanno emanato, in rapporto al lasso di tempo in cui sono rimasti in carica, più decreti legge del suo. “Vero” per Matteo Renzi.

Logo
Logo
Logo
Logo