Pubblicato: sabato 11 maggio 2019
Photo: Ansa – Il ministro dell'Interno Matteo Salvini
No, i porti non sono chiusi

Nonostante il numero di sbarchi in Italia sia ormai arrivato a livelli minimi (appena 873 gli arrivi via mare registrati dall’inizio dell’anno al 10 maggio), la politica e di conseguenza i media danno ancora grande risalto al fenomeno. Matteo Salvini, commentando il salvataggio di 36 migranti da parte della nave militare italiana Cigala Fulgosi, è tornato a parlare di se stesso come del "ministro dell’Interno che chiude i porti".

Cerchiamo di fare chiarezza una volta per tutte su questa questione: i porti italiani non sono “chiusi” in senso stretto, e quello di Salvini è più che altro uno slogan che sintetizza la sua politica restrittiva nei confronti dell’immigrazione. Andiamo a vedere i dettagli.

Continua a leggere sulla Pagella Politica di Agi

Logo
Logo
Logo
Logo