Pubblicato: martedì 5 febbraio 2019
Caso Diciotti: che cosa rischia Salvini e perché

Il 3 febbraio il ministro dell’Interno Matteo Salvini era a Sant’Egidio alla Vibrata, in Abruzzo, per le imminenti elezioni regionali. In quell'occasione ha dichiarato che lui «rischia sino a 15 anni di carcere perché ha bloccato lo sbarco di 177 clandestini».

Il riferimento è al caso della nave “Diciotti” e ai suoi strascichi giudiziari, tornata di attualità negli ultimi giorni perché il Tribunale dei ministri di Catania ha chiesto al Senato l’autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini.

Ma l’affermazione di Salvini è imprecisa per almeno due motivi...

Continua a leggere sulla Pagella Politica di Agi

Logo
Logo
Logo
Logo