indietro

Salvini esagera il numero dei reattori nucleari in costruzione nel mondo

| 23 agosto 2022
La dichiarazione
«Sono in corso di costruzione 100 reattori nucleari al mondo: Stati Uniti, Cina, Giappone, Corea, Francia, Romania, Slovenia, Finlandia»
Fonte: La corsa al voto – La7 | 22 agosto 2022
ANSA
ANSA
Verdetto sintetico
Il leader della Lega esagera.
In breve
  • Secondo l’Agenzia internazionale per l’energia atomica, i reattori nucleari in costruzione nel mondo sono 56. Secondo la World nuclear association, sono 55. TWEET
  • Tra i Paesi citati, Romania, Slovenia e Finlandia non stanno costruendo nuovi reattori nucleari. TWEET
Il 22 agosto, ospite a La corsa al voto su La7, il leader della Lega Matteo Salvini ha rilanciato (min. 14:06) la proposta di tornare a riutilizzare l’energia nucleare in Italia, dicendo che a oggi, nel mondo, «sono in corso di costruzione 100 reattori nucleari». Questi impianti sarebbero in costruzione in Paesi come «Stati Uniti, Cina, Giappone, Corea, Francia, Romania, Slovenia, Finlandia».

Abbiamo verificato e Salvini esagera.

I reattori nucleari in costruzione nel mondo

Per controllare quanti sono i nuovi reattori nucleari in corso di costruzione nel mondo, abbiamo consultato le rilevazioni della World nuclear association, un’organizzazione internazionale che promuove l’uso dell’energia nucleare, e dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, una delle principali organizzazioni che si occupa dell’uso pacifico del nucleare nel mondo.

Secondo la World nuclear association, a oggi sono in corso di costruzione 55 reattori nucleari, mentre per l’Agenzia internazionale per l’energia atomica sono 56. Entrambi i numeri sono più bassi dei «100» reattori citati da Salvini.

Il leader della Lega ha elencato anche otto nazioni che starebbero costruendo reattori nucleari: «Stati Uniti, Cina, Giappone, Corea, Francia, Romania, Slovenia, Finlandia». Anche qui, però, ha commesso un errore. Tra i Paesi elencati, secondo l’Agenzia internazionale per l’energia atomica, in cinque stanno realizzando centrali nucleari: gli Stati Uniti, la Cina, la Corea del Sud, la Francia e il Giappone. Secondo la World nuclear association, sarebbero invece quattro, escludendo dal conteggio il Giappone, dove la costruzione di due reattori è momentaneamente sospesa. Secondo entrambe le organizzazioni, comunque, al momento in Romania, Slovenia e Finlandia non sarebbero in corso di costruzione nuovi reattori nucleari. 

Secondo le rilevazioni dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, tra i 18 Paesi che stanno costruendo nuovi reattori nucleari, solo in tre non fanno attualmente ricorso all’energia nucleare: Turchia, Bangladesh ed Egitto. Circa un terzo dei reattori in costruzione si trova in Cina.

Il verdetto

Secondo Matteo Salvini, nel mondo «sono in corso di costruzione 100 reattori nucleari», in Paesi come «Stati Uniti, Cina, Giappone, Corea, Francia, Romania, Slovenia, Finlandia». Abbiamo verificato e il leader della Lega esagera.

Secondo le principali organizzazioni internazionali, i nuovi reattori in costruzione sono 55 o 56, a seconda dei conti. In Romania, Slovenia e Finlandia non stanno costruendo nuovi reattori nucleari.

AIUTACI A CRESCERE NEL 2024

Siamo indipendenti: non riceviamo denaro da partiti né fondi pubblici dalle autorità italiane. Per questo il contributo di chi ci sostiene è importante. Sostieni il nostro lavoro: riceverai ogni giorno una newsletter con le notizie più importanti sulla politica italiana e avrai accesso a contenuti esclusivi, come le nostre guide sui temi del momento. Il primo mese di prova è gratuito.
Scopri che cosa ottieni
Newsletter

I Soldi dell’Europa

Il lunedì, ogni due settimane
Il lunedì, le cose da sapere sugli oltre 190 miliardi di euro che l’Unione europea darà all’Italia entro il 2026.

Ultimi fact-checking

  • «Anche a livello europeo, il nostro Paese ha un solo indicatore sopra la media Ue per gli infortuni, quello relativo ai morti. Ma questo perché l’Italia ha inserito il Covid tra le cause di infortunio sul lavoro, a differenza della stragrande maggioranza degli altri Paesi. Infatti, prima della pandemia eravamo al di sotto della media europea»

    13 aprile 2024
    Fonte: La Stampa
  • «Siamo la forza politica italiana più green! Per la Ong francese Bloom la delegazione italiana del M5S all’Europarlamento risulta “ecologicamente esemplare”, classificandosi al primo posto tra le delegazioni italiane che hanno maggiormente sostenuto le politiche ecologiche e il Green Deal»

    15 aprile 2024
    Fonte:
  • «Sapete quanto si stima – sono stime, si prendono con le pinze – che possa valere l’elusione fiscale in Europa ogni anno? Alcuni studi, cito il professore Richard Murphy, parlano di 700-800 miliardi di euro all’anno»

    15 aprile 2024
    Fonte: YouTube