Pubblicato: lunedì 9 marzo 2020
Photo: Ansa
​Circolano vecchie foto sulla “fuga da Milano” a causa del coronavirus

Tra il 7 e l’8 marzo 2020 sono state pubblicate da singoli utenti, pagine Facebook e alcune testate giornalistiche delle immagini che mostravano numerose persone all’interno della Stazione Centrale di Milano, apparentemente in attesa di prendere un treno.

Stando a quanto riportato negli status e nei testi di commento delle immagini, si trattava di cittadini che, spaventati dalla possibilità di rimanere bloccati all’interno della Regione Lombardia a causa del diffondersi del nuovo coronavirus Sars-Cov-2 e delle misure prese dal governo Conte II, avrebbero deciso di lasciare Milano per recarsi in altre regioni.

Per quanto tra il 7 e l’8 marzo 2020 siano state più di 500, stando a quanto riportato da la Repubblica, le persone che si sono recate alla stazione di Milano Centrale o Milano Porta Garibaldi nel tentativo di abbandonare la regione, non sempre le foto pubblicate sui social network erano reali. In diversi casi sono state pubblicate foto vecchie o decontestualizzate.

In questo articolo riportiamo una lista in aggiornamento delle immagini “riciclate” che circolano in questi giorni.

Ultimo aggiornamento: lunedì 9 marzo 2020, ore 15:15.

No, questa foto non mostra «la reazione dei cittadini alla “chiusura” della Lombardia»

L'immagine risale al 22 dicembre 2017 e, pubblicata originariamente da la Repubblica, mostra il «primo giorno di esodo per le vacanze di Natale», come si può verificare qui.

Per saperne di più.

No, questa foto non mostra “persone in fuga verso il Sud”

L’immagine è stata pubblicata in origine il 25 dicembre 2009 dal sito web di Rai News 24 e oggi non è più disponibile (ma visibile qui).

Per saperne di più.

No, questa foto in stazione non è stata scattata l'8 marzo 2020 a Milano

L'immagine è stata scattata il 19 aprile 2010 e si trova nel database dell’agenzia Getty Images, come si può verificare qui. Stando a quanto riportato dalla didascalia originale della foto, la stazione di Milano Centrale era affollata perché lo spazio aereo del Nord Italia era stato chiuso a causa dell’eruzione di un vulcano islandese situato al di sotto del ghiacciaio Eyjafjallajokul.

Per saperne di più.

Logo
Logo
Logo
Logo