Politici

Fuori corso 35 Iscritti 31

Ci piace immaginare i politici come studenti, impegnati con le loro dichiarazioni a cercare di ottenere quel "Vero" tanto ambito ed evitare l'ignominiosa "Panzana pazzesca". Per questo li dividiamo in alcune categorie: iscritti, matricole e fuori corso. Gli iscritti sono i politici che seguiamo attivamente e di cui verifichiamo le affermazioni con una certa regolarità.
Le matricole sono invece le new entries, vale a dire tutti quei politici che prima non seguivamo e di cui cominciamo ad occuparci. Alle matricole concediamo un periodo di rodaggio di dieci dichiarazioni, scaduto il quale passano tra gli iscritti e il voto complessivo diventerà visibile.