No, la persona che abbraccia il canguro non è la volontaria che l’ha salvato
Pubblicato: lunedì 13 gennaio 2020

Nelle ultime settimane l’Australia è stata colpita da centinaia di incendi. Sui social network e sui media tradizionali sono circolate diverse notizie, immagini e video sui roghi australiani che, come abbiamo verificato (qui e qui), si sono spesso - ma non sempre - rivelate false o decontestualizzate.

In questa analisi ci occupiamo di un video, diventato particolarmente virale nelle ultime ore (qui, qui e qui ad esempio), in cui si vede un canguro che ricambia affettuosamente l’abbraccio che riceve da parte di una donna. Stando a quanto scritto da chi ha condiviso il video, si tratterebbe di una volontaria che ha salvato l’animale dagli incendi.

In realtà, come è stato ricostruito dai colleghi fact-checker spagnoli di Maldita, le cose non stanno così: la donna non è una volontaria e il canguro non è stato salvato dalle fiamme.


Che cosa mostra in realtà il video

La protagonista del video è la giornalista Laura Brown, caporedattrice di InStyle Magazine, rivista statunitense di moda diffusa anche in altri Paesi.

Come ha spiegato Brown sul proprio profilo Instagram in un post pubblicato l’8 gennaio 2020, il canguro che viene abbracciato nel video non era stato salvato dalle fiamme e si trova presso il The Kangaroo Sanctuary di Alice Springs, nello Stato del Territorio del Nord. In questa riserva – come precisato dalla giornalista, che ha sottolineato la decontestualizzazione del video, e come è possibile verificare utilizzando la mappa interattiva fornita dalla Nasa – non si sono verificati incendi.

Il video è stato pubblicato per la prima volta il 1° gennaio 2020 sulla pagina Facebook ufficiale del The Kangaroo Sanctuary e non si fa alcun riferimento al salvataggio del canguro dalle fiamme.


In conclusione

Il video diventato virale in cui si vede una donna abbracciare un canguro non mostra l’abbraccio tra una volontaria e l’animale salvato dalle fiamme.

La protagonista del video è la giornalista Laura Brown, non una volontaria, e il canguro si trova in una riserva che non è stata colpita dagli incendi che hanno interessato l’Australia nelle ultime settimane.

Logo
Logo
Logo
Logo