La falsa notizia del marocchino picchiato per aver palpeggiato una ragazza
Pubblicato: mercoledì 13 marzo 2019

Il 12 marzo il sito Notizie 24 ore ha pubblicato un articolo dal titolo “Marocchino palpeggia ragazza, il fidanzato lo massacra con un raid punitivo”. Nel testo si legge che tre italiani sarebbero indagati per il tentato omicidio di un cittadino marocchino di 39 anni, «massacrato di botte sul lungomare di Rapallo». Il motivo dell'aggressione, in base a quanto confessato dai tre uomini, sarebbe che «il marocchino (...) avrebbe molestato una ragazza», fidanzata di uno dei tre indagati.

Come avevamo spiegato in un precedente articolo, questa notizia non trova riscontro in nessuna testata nazionale e locale: pertanto è da ritenersi frutto di fantasia.

La notizia, in realtà, è un rimaneggiamento di un evento accaduto 6 anni fa e basata su fatti totalmente diversi, come aveva mostrato il sito di debunking Butac. Nel 2012 la stampa aveva riportato la notizia che a Chiavari, in Liguria, un marocchino era stato picchiato da tre italiani. Ma non per aver molestato una ragazza, ma perché lo avevano ritenuto un ladro.

Nel 2013, come riportato dall'Ansa, i tre italiani hanno patteggiato la pena e risarcito l'immigrato con 10 mila euro ciascuno.

Logo
Logo
Logo
Logo