Katy Perry, Madonna e i Black Sabbath condividono video dei flash mob italiani... ma con l’audio sbagliato
Pubblicato: giovedì 19 marzo 2020

Il 15 marzo 2020 la cantante pop Katy Perry ha condiviso sul proprio profilo Twitter ufficiale il video del flash mob organizzato il 12 marzo a Pagani, comune in provincia di Salerno (Campania).

Sempre il 15 marzo, Madonna ha pubblicato sul proprio profilo Twitter il video del flash mob che il 14 marzo ha visto protagonisti i cittadini del quartiere di San Salvario (Torino). Lo stesso video è stato poi pubblicato il 18 marzo 2020 dai Black Sabbath, gruppo heavy metal britannico.

In tutti questi casi, però, i video mostrano le immagini originali dei flash mob italiani ma hanno un audio modificato rispetto all’originale. Un esempio di disinformazione di cui ci siamo già occupati in un nostro precedente articolo.


Il tweet di Katy Perry

Come notato da Vice lo scorso 15 marzo Katy Perry ha condiviso sul proprio profilo Twitter ufficiale il video del flash mob organizzato all’interno del comune di Pagani (Salerno).

Il video – pubblicato da un altro utente il 14 marzo e poi ricondiviso dalla cantante – era accompagnato da un messaggio di supporto verso gli italiani impegnati nella lotta al nuovo coronavirus Sars-Cov-2. Si leggeva: «Non puoi spezzare lo spirito umano. Siamo una cosa sola in questo».



Il video condiviso dalla cantante mostra le reali immagini del flash mob organizzato in provincia di Salerno ma l’audio non è l’originale. Ai cittadini che cantano l’inno nazionale, come realmente accaduto, è stato sostituito l’audio di Roar, un celebre singolo della cantante che risale al 2013.

In un errore simile sono caduti anche Madonna e i Black Sabbath.


Che cosa hanno combinato Madonna e i Black Sabbath

Tra il 15 e il 18 marzo 2020 sia Madonna sia i Black Sabbath hanno pubblicato sul proprio profilo Twitter ufficiale il video di un flash mob che si è svolto il 14 marzo 2020 a San Salvario, quartiere di Torino.

In questa occasione, gli inquilini di alcuni palazzi di via Galliari hanno cantato e ballato la celeberrima Macarena. Nei video condivisi da Madonna e dai Black Sabbath, però, gli audio non corrispondono a quello originale.

Nel caso di Madonna – come già notato di nuovo da Vice – l’audio di Torino è stato sostituito con I Rise, singolo della cantante uscito nel 2019.



Nel caso dei Black Sabbath, i cittadini di Torino avrebbero invece cantato War Pigs, canzone del gruppo del 1970.



Anche in questi casi, le immagini dei video sono reali ma gli audio originali sono stati sostituiti con altri appartenenti a contesti differenti.


In conclusione

Negli ultimi giorni in Italia si sono tenuti diversi flash mob, occasione per i cittadini in quarantena per esprimere la propria solidarietà al Paese che lotta contro l’emergenza coronavirus. I video, virali in Italia e condivisi anche all’estero, sono apparsi anche sui profili ufficiali di alcuni celebri cantanti: Katy Perry, Madonna e i Black Sabbath.

Nel caso del video condiviso da Katy Perry però all’audio originale dei cittadini di Salerno che cantavano l’inno nazionale italiano – cosa realmente accaduta – è stato sostituito Roar, una famosa canzone della cantante. Nel caso del video pubblicato da Madonna e dai Black Sabbath, l’audio del quartiere di San Salvario (Torino) invece di riportare la Macarena – come è successo il 14 marzo – ha nel primo caso I Rise, canzone di Madonna del 2019 e nel secondo War Pigs, canzone dei Black Sabbath del 1970.

Logo
Logo
Logo
Logo