La bufala dell'immigrato evirato dal padre di una bambina stuprata
Pubblicato: martedì 3 aprile 2018


Lo scorso 2 aprile, il sito tg-news24.com ha pubblicato un articolo dal titolo “Immigrato violenta bambina di 7 anni! IL padre gli taglia le palle e gliele fa ingoiare!”. Nel testo si legge che a Catania una bambina di 7 anni di nome Chiara sarebbe stata violentata da un immigrato marocchino di 32 anni. Sarebbe poi intervenuto il padre della bambina – chiamato dal fratello di 12 anni che aveva visto la scena – che avrebbe picchiato a sangue l’immigrato, arrivando a strappargli i testicoli e a costringerlo ad ingoiarli. L'aggressore sarebbe poi morto dopo l’arrivo dell'ambulanza.


Si tratta di una notizia inventata, pubblicata per la prima volta nel 2015 da un sito (chiuso poi dalla Polizia postale) il cui gestore è stato poi denunciato per istigazione al razzismo: Tg-news24.com, infatti, riprende letteralmente un pezzo pubblicato il 13 luglio 2015 dal sito Senzacensura.eu (ATTENZIONE: attualmente cercando sul motore di ricerca Senzacensura.eu si viene rimandati a contenuti pornografici), come si può controllare su Bufale.net che nella verifica della notizia aveva riproposto l'intero testo della bufala.


Passiamo alla vicenda. Come verificato da diversi siti di fact-checking, non c'è nessun riscontro della storia su testate nazionali e locali. Intervistato dall’Espresso, inoltre, il gestore del sito chiuso ha poi spiegato perché pubblicava notizie infondate: per inseguire viralità tramite i suoi articoli e provare “a guadagnare in questo modo qualche euro”.

Logo
Logo
Logo
Logo