Notizia falsa: la storia del branco di lupi nella neve
Pubblicato: mercoledì 17 aprile 2019

Il 15 aprile su Facebook è stata pubblicata una foto di un branco di lupi in fila sulla neve, con scritto che tre di loro sarebbero malati e i primi a essere sacrificati in caso di attacco. Questi tre lupi formerebbero il percorso nella neve per far risparmiare energia a quelli che stanno dietro.

Il post spiega che cinque lupi più forti formano l’avanguardia, mentre al centro della fila ci sarebbero 11 lupe, seguite da altri cinque lupi. Infine, l’ultimo lupo – quasi isolato dal branco – sarebbe il leader e avrebbe il compito di controllare e dare i comandi necessari.

Questa notizia è però falsa: la foto è vera, mentre il testo che l'accompagna è frutto di fantasia. Andiamo con ordine.

L'immagine è stata scattata nel 2011 dal fotografo Chadden Hunter per la Bbc e mostra un branco di 25 lupi a caccia di bisonti nel Wood Buffalo National Park, in Canada. Come si legge nella didascalia ufficiale che accompagna la foto (qui), «il branco, guidato dalla femmina alpha, viaggia su un’unica fila attraverso la neve per risparmiare energie».

Il testo inventato, invece, che parla dei tre lupi malati, è stato originariamente pubblicato il 16 dicembre 2015 dalla pagina Facebook del Parco nazionale Vanatori Neamt, riserva di bisonti in Romania, come ha ricostruito il sito di fact-checking Butac.

Logo
Logo
Logo
Logo