Gentiloni non ha detto agli italiani di “mettere mano al portafogli” per l'immigrazione
Pubblicato: mercoledì 14 marzo 2018

Lo scorso 12 marzo, informazionelibera.agency ha pubblicato un articolo dal titolo “Gentiloni shock sul caso immigrati. E riferendosi agli italiani dichiara: Mettete tutti mano al portafogli”. Il pezzo riporterebbe le dichiarazioni del presidente del Consiglio uscente, Paolo Gentiloni, al vertice tra Unione europea e Unione africana ad Abidjan, nell’Africa Occidentale, sulla riduzione dei flussi migratori verso l'Italia e sul ruolo dell’Ue e dei paesi europei nelle spese per la loro gestione.

Si tratta di una notizia di fine novembre scorso e presentata in maniera molto scorretta. Andiamo con ordine. La fonte dell’articolo di informazionelibera.agency è un pezzo del 1° dicembre 2017 pubblicato da adessobasta.org.

Passiamo al fatto raccontato. Lo scorso fine novembre, si è tenuto il summit di Abidjan, in Costa d’Avorio, dove un’ottantina di leader europei e africani si sono confrontati su come creare opportunità di lavoro e dare un futuro ai giovani africani nel loro continente, spiegava il Corriere della Sera.

In quell'occasione, Paolo Gentiloni, durante una conferenza stampa, aveva invitato altri Paesi europei a impegnarsi attivamente in aiuto all’Italia con politiche e risorse nella gestione dei flussi migratori dall’Africa. Le sue parole esatte, che si possono controllare nel video dell’evento, sono state le seguenti:

“L’Italia ha fatto a testa alta e con orgoglio la sua parte e si augura che altri Paesi europei e africani diano il loro contributo. La strada è chiara, è tracciata, bisogna rimboccarsi le maniche, mettere mani anche un po' al portafoglio perché non è possibile che queste attività siano finanziate pressoché esclusivamente dall’Italia, la Germania e la Commissione europea. Ho avuto negli ultimi giorni delle manifestazioni di disponibilità [...] da parte dei quattro paesi di Visegrád [cioè Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria, ndr] a finanziare direttamente anche loro queste attività. Bisogna che ognuno faccia la propria parte su questa strada che, in un certo senso, l’Italia ha aperto”.

Quindi, quando informazionelibera.agency scrive nel titolo che Gentiloni, riferendosi agli italiani, avrebbe detto di mettere “tutti mano al portafogli” scrive una cosa non corretta. Il Presidente del Consiglio uscente, con quell’espressione, si riferiva ad altri Paesi.

Logo
Logo
Logo
Logo