Notizia fuorviante: la dichiarazione di Laura Boldrini e la foto dell'uomo che urina in treno
Pubblicato: venerdì 8 febbraio 2019

Il 7 febbraio sono state pubblicate su Facebook una foto di Laura Boldrini, con un suo presunto virgolettato, e un'altra foto in cui si vede un uomo che urina su un sedile di un treno. Questa è la dichiarazione attribuita all'ex presidente della Camera: «I migranti oggi sono l'elemento umano, l'avanguardia di questa globalizzazione e ci offrono uno stile di vita che presto sarà molto diffuso per tutti noi».

L'immagine pubblicata è accompagnata da un commento in cui si legge che la scena mostrerebbe «le risorse della 'Sinistra' e della Boldrini».

Questa notizia è però fuorviante. È vero, l'ex presidente della Camera ha pronunciato quelle parole cinque anni fa, durante la presentazione del Rapporto 2014 di Italiadecide, dedicato al turismo italiano, come si può verificare qui. Il senso di quella frase l'aveva spiegato la stessa Boldrini pochi giorni prima in un altro evento: «Ho definito spesso i migranti come l'avanguardia umana della globalizzazione. E penso che nel futuro lo stile di vita delle persone sarà sempre meno legato allo stesso fazzoletto di terra per tutta la vita e saranno sempre di più coloro che nasceranno in un paese, studieranno in un altro e lavoreranno in un altro ancora». Quindi il riferimento di Boldrini allo stile di vita offerto dai migranti era indirizzato allo spostamento delle persone da un Paese all'altro, non ai gesti quotidiani compiuti dalle singole persone.

In realtà, come abbiamo spiegato in un precedente articolo, la foto dell'uomo che urina su un sedile di un treno non riprende un migrante in Italia: è invece un’immagine scattata nel marzo 2017 in Estonia. Inoltre, nell’articolo del quotidiano estone online Ohtuleht.ee, che aveva riportato la foto, non si fa mai riferimento ai migranti.

Logo
Logo
Logo
Logo