Notizia falsa: “Le grandi compagnie di benzina venderanno carburante senza tasse per protestare contro il governo Conte 2”
Pubblicato: lunedì 30 marzo 2020

Il 26 marzo su Facebook è stata pubblicata un'immagine che mostra una conversazione su WhatsApp. Si legge, in un messaggio inviato da un utente e precedentemente inoltrato, che «Domani, tra le 14 e le 18, le grandi compagnie di benzina venderanno carburante senza tasse per protestare contro il governo Conte 2. Il prezzo della benzina sarò di 0,60 euro e il prezzo del diesel di 0,45 euro (...)».

Questa notizia non trova riscontro in nessuna testata nazionale e locale e in nessun comunicato ufficiale delle associazioni di categoria. Si tratta quindi di una notizia frutto di fantasia.

Precisiamo poi che il messaggio circolato su WhatsApp era nato con un intento ironico. Se gli utenti avessero aperto il link riportato nella parte conclusiva del messaggio – che non viene però mostrato nell'immagine pubblicata su Facebook – sarebbe comparsa loro l'immagine di un dito medio alzato, come si può leggere qui.

Logo
Logo
Logo
Logo