Notizia falsa: il blocco di tutte le attività lavorative dal 16 marzo 2020 come contrasto al nuovo Coronavirus
Pubblicato: lunedì 16 marzo 2020

Il 16 marzo è stata pubblicata l'immagine del «comunicato n.50» rilasciato dal Ministero dell'Economia e della Finanze (Mef) il 15 marzo 2020. Si legge che il governo per contrastare il nuovo coronavirus avrebbe deciso di sospendere tutte le attività lavorative e le attività di tutte le fabbriche del territorio, «fatte salve quelle dove si producono beni alimentari e sanitari».

Questa notizia è falsa, smentita dallo stesso Ministero dell'Economia e delle Finanze. Inoltre, il vero comunicato n.50 del Mef è stato pubblicato il 13 marzo 2020 e con esso si è annunciata la proroga dei termini dei versamenti fiscali previsti per il 16 marzo, come si può leggere qui.

Logo
Logo
Logo
Logo