Panzana dell'anno 2017



Torna anche quest’anno il nostro sondaggio per stabilire la Panzana dell’anno: la dichiarazione più eccessiva, sbagliata o stravagante fatta da un politico italiano nel corso degli ultimi dodici mesi.


Abbiamo selezionato dieci tra le migliori-peggiori affermazioni politiche fatte nel 2017 e che abbiamo analizzato sul nostro sito. Per ciascuna, infatti, potete leggere la nostra analisi cliccando “Dichiarazione”.


La votazione è aperta dal 22 al 29 dicembre 2017. Potete vedere i vincitori delle ultime tre edizioni qui: 2014, 2015, 2016. Non è un sondaggio scientifico, statisticamente non è rappresentativo: si fa per divertirsi. Vota e fai votare!

Matteo Renzi |    30.05.2017  | Dichiarazione

"In Europa un partito tradizionale che sta al 30% è una eccezione, non è la regola"

Voto

13   Voti

Luigi Di Maio |    12.11.2017  | Dichiarazione

"Abbiamo un governo […] che investe ancora nelle centrali a carbone"

Voto

34   Voti

Matteo Salvini |    10.04.2017  | Dichiarazione

"Perché ci sono un milione e mezzo di rapine? E solo il 6% (dei responsabili) vengono rintracciati? Perché 94 su 100 la fanno franca e i 6 su 100 che vengono beccati dopo 2, 3 massimo 4 anni sono fuori"

Voto

19   Voti

Beppe Grillo |    03.05.2017  | Dichiarazione

"Non esiste nessuna campagna del MoVimento 5 Stelle contro i vaccini, né una piattaforma Anti vaccini, né sono mai stati ripetuti falsi legami tra vaccinazioni e autismo"

Voto

223   Voti

Pier Carlo Padoan |    19.09.2017  | Dichiarazione

"Vi ricordo che in tutti gli altri Paesi il debito continua a salire. Noi siamo il Paese che c’ha l’etichetta 'Paese ad alto debito': è vero, ma è anche il Paese in cui il debito ha smesso di salire"

Voto

20   Voti

Silvio Berlusconi |    12.02.2017  | Dichiarazione

"Dopo la guerra in Italia c’era l’Am-Lira. [...] Funzionava benissimo"

Voto

9   Voti

Luigi Di Maio |    09.05.2017  | Dichiarazione

"La nostra forza politica ha un gruppo parlamentare che è il primo gruppo parlamentare per laureati di tutto il Parlamento"

Voto

44   Voti

Matteo Renzi |    09.08.2017  | Dichiarazione

"Il problema immigrazione si risolve solo se si risolvono i problemi economici e politici dei Paesi d’origine. Il Governo ha provato a farlo triplicando i fondi per la cooperazione internazionale"

Voto

5   Voti

Alessandro Di Battista |    23.03.2017  | Dichiarazione

"Non occorre cambiare la Costituzione italiana per fare un referendum consultivo, è già stato fatto nell' '89"

Voto

15   Voti

Matteo Salvini |    21.12.2016  | Dichiarazione

"Oggi, per religione, nel mondo si uccide solo nel nome di Allah e Maometto!"

Voto

151   Voti