Alessandro Di Battista

Salvini fa il politico da quando Di Maio era in prima elementare?

«Quando Salvini è stato eletto per la prima volta, io ero al liceo e Luigi Di Maio era in prima elementare, perché ha fatto la primina. Se no stava all’asilo» (-38:05)

Pubblicato: 18 giu 2019
Data origine: 17 giu 2019
Macroarea altro

Il 17 giugno, presentando con il giornalista Marco Travaglio il suo ultimo libro, l’ex deputato del Movimento 5 stelle Alessandro Di Battista ha commentato (-38:05) in una diretta video su Facebook l’esperienza politica del capo politico del M5s Luigi Di Maio rispetto a quella del leader leghista Matteo Salvini.

Secondo Di Battista, «quando Salvini è stato eletto per la prima volta, io ero al liceo e Luigi Di Maio era in prima elementare, perché ha fatto la primina. Se no stava all’asilo». Ma è davvero così? Abbiamo verificato.

La carriera politica di Salvini

Come si legge nel suo curriculum vitae pubblicato sul sito del ministero dell’Interno, Salvini è nato il 9 marzo 1973: è iscritto alla Lega nord dal 1990 e ne è segretario federale dal 2013.

Nel corso degli ultimi 30 anni, l’attuale vicepresidente del Consiglio ha ricoperto diversi ruoli politici e istituzionali, ed è stato eletto la prima volta nel 1993, come consigliere comunale a Milano.

Secondo la banca dati del Comune di Milano, nella tornata elettorale del 6 giugno 1993 la Lega aveva preso il 40,9 per cento dei voti (con l’elezione a sindaco di Marco Formentini), davanti all’11,4 per cento di Rifondazione comunista e al 9,4 per cento della Democrazia cristiana.

In seguito, tra i diversi incarichi, Salvini è stato membro della Camera dei deputati dal 2008 al 2009, quando è stato eletto parlamentare europeo, carica che ha ricoperto fino a marzo 2018, grazie alla rielezione nel 2014.

Che cosa facevano nel 1993 Di Battista e Di Maio?

Come si legge nel suo curriculum vitae, Di Battista è nato il 4 agosto 1978 ed è stato eletto per la prima volta nelle elezioni politiche del 2013, quando è diventato membro della Camera dei deputati con il Movimento 5 stelle.

Il 6 giugno 1993 Di Battista aveva quasi 15 anni, ed era dunque iscritto al primo anno di liceo.

Di Maio, invece, è nato ad Avellino il 6 luglio 1986 e quando Salvini è stato eletto per la prima volta a ricoprire un incarico politico aveva 7 anni, compiuti da un mese.

Ma è vero che aveva appena finito la prima elementare?

In effetti, l’attuale ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro si è iscritto alla scuola primaria un anno in anticipo, facendo la cosiddetta “primina”. Come spiega la biografia del leader politico del M5s scritta dal giornalista Paolo Picone, a cinque anni – ossia nel 1991 – Di Maio ha iniziato a frequentare la scuola Giuseppe Mazzini a Pomigliano d’Arco.

Questo significa che nell’estate del 1993, Di Maio aveva appena finito la seconda elementare, e non la prima, come sostiene Di Battista.

Il verdetto

Secondo l’ex deputato del M5s Alessandro Di Battista, quando Salvini è stato eletto per la prima volta, lui andava al liceo e Di Maio in prima elementare.

Abbiamo verificato e Di Battista ha quasi ragione. Nel 1993, quando l’attuale leader della Lega è diventato per la prima volta consigliere comunale, Di Battista frequentava il primo anno di liceo, mentre Di Maio, avendo fatto la “primina”, aveva appena concluso la seconda elementare.

In conclusione, Di Battista merita un “C’eri quasi”.

Logo
Logo
Logo
Logo