Paolo Gentiloni

È vero, dopo diversi anni la pressione fiscale torna ad aumentare

«Le tasse sono gradualmente diminuite, costantemente negli ultimi sei anni [...], [con il governo Conte, n.d.R.] aumentano di nuovo [...] con 0,4 per cento in più di pressione fiscale». (min. 01:03:35).

Pubblicato: 21 mar 2019
Data origine: 19 mar 2019
Macroarea economia

Questa analisi fa parte della Pagella Politica di Agi e contiene solo il verdetto, con modifiche. Qui puoi leggere l’articolo completo.

L’ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha ragione, anche se la sua previsione di un aumento della pressione fiscale è, appunto, una previsione, e dunque può essere smentita.

È comunque vero che negli ultimi sei anni la pressione fiscale in Italia è stata in leggero ma continuo calo, passando dal 43,6 per cento del 2012 al 41,9 per cento del 2018. Infine, il neo-eletto presidente del Pd ha ragione quando dice che la pressione fiscale, con Lega e Movimento 5 stelle, dovrebbe tornare a crescere. Secondo le previsioni più recenti del Ministero dell’Economia e delle Finanze, per il 2019 è prevista una crescita dello 0,4 per cento.

Paolo Gentiloni merita un “Vero”.

Questa analisi fa parte della Pagella Politica di Agi e contiene solo il verdetto, con modifiche. Qui puoi leggere l’articolo completo.

Logo
Logo
Logo
Logo