Gabriele Albertini

"E poi il credito che la Lombardia ha, di 768 milioni dell'ultimo anno, ma è sempre stata in credito con tutte le altre Regioni perché i cittadini di altri territori scelgono la qualità della sanità lombarda per farsi curare e quindi le loro Regioni, istituzioni di riferimento, corrispondono il costo della prestazione alla regione Lombardia". (3:37)

Pubblicato: 09 gen 2013
Data origine: 12 nov 2012
Macroarea questioni sociali

 Per sottolineare la bontà del sistema sanitario lombardo, Gabriele Albertini fa riferimento al credito di 768 milioni di euro che la Lombardia vanterebbe nei confronti delle altre Regioni, accumulato erogando prestazioni sanitarie ai cittadini non lombardi. Sarà vero?

Il dato citato da Albertini proviene da un articolo dell'Ansa ma se andiamo ad analizzare le tabelle sui dati della mobilita' interregionale 2011, citate dall'Ansa stessa, possiamo verificare come il dato effettivo sia addirittura piu' alto, ammontando infatti a ben 775 milioni. Se a questa cifra sottraiamo 321 milioni di debito, otteniamo un saldo di 454 milioni di euro, che colloca la Regione Lombardia effettivamente al primo posto della classifica. Seguono l'Emilia Romagna con un saldo di 349 milioni di euro e la Toscana con 120.849 milioni di euro. In rosso troviamo invece Campania (-300 milioni), Calabria (-247 milioni) e Sicilia (-205 milioni).

Risulta quindi corretta la dichiarazione di Albertini, a cui assegnamo un "Vero", nonostante la leggera imprecisione dei dati citati (dovuta però ad un’imprecisione dell’Ansa).

Logo
Logo
Logo
Logo