Mario Monti

"Anche in passato non si è riusciti a passare il bilancio europeo al primo colpo".

Pubblicato: 30 nov 2012
Data origine: 25 nov 2012
Macroarea esteri

Il Presidente a Che tempo che fa tranquillizza Fazio sui recenti avvenimenti europei: l'approvazione del bilancio non è una procedura semplice, soprattutto quando si tratta del Mff (Multiannual Financial Framework), che stabilisce le priorità europee in termini di budget per un arco di almeno 5 anni. L'adozione del Mff non è cosa semplice: pur essendo meno dettagliato del budget annuale, esso ha un enorme valore dal punto di vista strategico e, inoltre, la procedura formale di approvazione è estremamente rigorosa. Infatti, secondo l'articolo 312 del Trattato di Lisbona, il Mff deve essere adottato all'unanimità dal Consiglio dopo aver ottenuto il consenso del Parlamento. Proprio in questi giorni ferve il dibattito per l'approvazione del framework per il periodo 2014-2020 e non stanno mancando polemiche e difficoltà. Facendo un breve riassunto delle "puntate precedenti" si nota come Monti abbia ragione a dire che non è la prima volta che ci sono intoppi nelle negoziazioni tra gli Stati membri. Gli stessi problemi si sono infatti riscontrati nell'approvazione del Mff per il periodo 2007-2013 (come riportato in questo articolo del 2005, per citarne uno tra i tanti disponibili online). Un "Vero" quindi per il Presidente!

Logo
Logo
Logo
Logo