Matteo Renzi

"La comunità romena in Italia è molto grande, parliamo di più di un milione di persone".

Pubblicato: 12 dic 2014
Data origine: 13 nov 2014
Macroarea questioni sociali

Da Bucarest il Premier elogia i rapporti tra Italia e Romania, sottolineando la forte presenza di cittadini romeni nel nostro Paese. Ma quanto è grande davvero la comunità romena in Italia?

I dati Istat

Ci rifacciamo ai dati Istat aggiornati al 31 dicembre 2013. La comunità romena è effettivamente di gran lunga la più grande in Italia, e proprio nel corso del 2013 ha superato quota un milione di persone (1.081.400), come ha affermato Renzi. Considerando che gli stranieri sono circa 5 milioni, secondo le stime Istat, la popolazione romena ammonta a circa un quinto dell'intera popolazione straniera.

Il dato è ancora più impressionante se confrontato con il censimento del 2001, da cui risulta che i romeni in Italia erano appena 75 mila. In termini percentuali, invece, l'incremento maggiore lo hanno fatto registrare i cittadini moldavi, passati in dieci anni da 4 mila a circa 140 mila.

Di seguito la classifica delle venti popolazioni straniere più numerose in Italia.

E gli irregolari?

Non dimentichiamo che i dati del censimento non tengono conto degli stranieri irregolari. Secondo la Fondazione Ismu (Iniziative e Studi sulla Multietnicità) nel 2013 gli irregolari ammonterebbero a 300 mila persone. Tuttavia, è più probabile che questi vadano ad ingrossare le fila degli stranieri provenienti da Paesi extra-europei che non quelle dei cittadini romeni, che sono diventati comunitari nel 2007 e possono circolare liberamente per lavoro in Italia dal 2012.

Il verdetto

I cittadini romeni sono senza dubbio la comunità straniera più grande d'Italia ed ha conosciuto un aumento esponenziale negli ultimi anni, arrivando a superare il milione di abitanti. "Vero" per il Premier.

________

* L'analisi è stata aggiornata in data 15.12 in seguito alla segnalazione di alcuni lettori. In un primo momento avevamo usato dati aggiornati al primo gennaio 2013, che indicavano una presenza di circa 933mila cittadini romeni in Italia, con conseguente "C'eri quasi" per Renzi. Grazie alla segnalazione abbiamo trovato i dati più aggiornati e provveduto a rivedere analisi e verdetto.

Logo
Logo