Matteo Renzi

"Il Partito Democratico ha portato qualcosa come 11 milioni e rotti di voti [...] ho detto ai miei colleghi: 'Sentite io rappresento non soltanto il primo partito più votato; tu Angela hai preso 10 milioni e 6 noi 11 e 2 ma sono cose che capitano [...] ma rappresento un partito che se lo metto in fila con gli abitanti dei vostri Paesi è il nono Paese di questa istituzione". (Min. 22:13)

Pubblicato: 19 nov 2014
Data origine: 26 ott 2014
Macroarea istituzioni

Nel suo discorso di chiusura alla Leopolda, Renzi non perde occasione per ricordare il successo che il suo partito ha ottenuto alle elezioni europee di quest'anno. Queste infatti, nonostante siano state vinte dal gruppo del Partito Popolare Europeo, hanno visto il Pd trionfare come primo partito europeo con il 40.81% dei voti.

Matteo Vs Angela

Il Presidente del Consiglio sembra non lasciarsi avvilire dalla vittoria del Ppe, anzi prende di mira Angela Merkel, capo del gruppo parlamentare unitario dell'Unione Cristiano-Democratica (Cdu) e l'Unione Cristiano Sociale (Csu), che ha ottenuto il 35.30% dei voti in Europa.

Pd nono Paese d'Europa?

Andiamo a verificare i numeri citati da Renzi per capire quanti voti abbia effettivamente ottenuto il Pd e se il totale equivarrebbe alla popolazione del "nono Paese dell'Unione Europea". Sommando i voti del Cdu e del Csu, scopriamo che il gruppo parlamentare tedesco ha ottenuto 10.380.101 voti, più o meno quanto affermato da Renzi, e che i voti del Pd hanno raggiunto un totale di 11,203,231.

Come è evidente dalla tabella in basso (rielaborata sulla base dei dati Eurostat), il nono Paese dell'Ue è il Belgio, i cui abitanti sono circa 11,204,000. Tale dato vorrebbe dire che se il Pd fosse un Paese, per numero di popolazione troverebbe posto tra la Repubblica Ceca e il Belgio, ossia in decima posizione.

primi 12 paesi popolazione ue

Il Verdetto

Meno di 1.000 unità tuttavia non sono così rilevanti e Renzi si dimostra complessivamente preparato sui numeri europei: si merita un "Vero".

Logo
Logo
Logo
Logo