Luigi Di Maio

"#‎governom5s‬ Oggi l'Istat ci rivela che il 43% dei pensionati in Italia è sotto i mille euro al mese".

Pubblicato: 21 ott 2014
Data origine: 14 ott 2014
Macroarea questioni sociali

Luigi Di Maio dal suo profilo facebook attira l'attenzione sul livello dei redditi dei pensionati italiani.

Prima di entrare nel merito della questione, notiamo che il capogruppo alla Camera del M5S fa confusione sul "chi" ha rivelato le informazioni. Anche l'Istat produce statistiche sulle pensioni ma è l'Inps a diffondere i dati sui redditi da pensione: e infatti il bilancio sociale 2013 dell'Inps, diffuso proprio martedì 14 ottobre contiene, tra le altre cose, dettagli sulla spesa pensionistica per l'anno 2013.

Per semplicità ci serviamo della sintesi del bilancio preparata per la stampa. Nella sezione sui redditi dei pensionati con almeno una pensione Inps (pag. 13) si legge che il reddito pensionistico medio mensile dei pensionati italiani è di 1.296 euro: il testo fa notare come i trattamenti siano più bassi per le donne (1.080 euro mensili) rispetto a quelli degli uomini (1.546 euro)i.

Scorrendo il documento si ritrova la tabella - riportata in basso - che presenta la distribuzione dei redditi pensionistici per classi di importo. Dalla tabella si evince che quasi un pensionato su due (43,5%) percepisce un reddito inferiore ai 1.000 euro mensili. E' degno di nota che il 13,4% dei pensionati riceve un importo inferiore ai 500 euro.

Seppur Di Maio fa un po' di confusione sull'ente che ha prodotto i dati, non sbaglia la misura sui pensionati che ricevono meno di mille euro, "Vero"!

Logo
Logo