Renato Brunetta

"Il debito pubblico, nei soli primi 5 mesi dell’anno, è cresciuto di 100 miliardi".

Pubblicato: 26 ago 2014
Data origine: 30 lug 2014
Macroarea economia

Il debito pubblico italiano prosegue la sua corsa inarrestabile? Così sembra pensarla Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera, che però non è preciso sui numeri.

I dati della Banca d'Italia mostrano che nei primi cinque mesi dell'anno il debito delle amministrazioni pubbliche è salito continuamente, da 2.090 a 2.166 miliardi di euro. L'aumento è pertanto pari a 76 miliardi: un quadro sicuramente non esaltante, ma meno negativo di quello tratteggiato da Brunetta.

L'ex ministro ha ragione a sottolineare che il debito pubblico sia in crescita - un dato che non dovrebbe stupire, fintantoché l'Italia continua ad avere un deficit - ma ne esagera la portata: "C'eri quasi".

Logo
Logo
Logo
Logo