Graziano Delrio

"Non possiamo fermare l'Expo. Ci sono già 140 paesi che si sono iscritti e che aspettano di venire".

Pubblicato: 19 mag 2014
Data origine: 18 mag 2014
Macroarea altro

A meno di un anno dalla sua inaugurazione, si abbatte sull'Expo 2015 di Milano un vero e proprio terremoto giudiziario. Da allora, non passa giorno in cui il governo non ribadisca che, in sostanza, "the show must go on": Renzi ci mette la sua faccia, ed Alfano auspica ad un Expo mafia-free.

In questa dichiarazione, anche il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Graziano Delrio, difende la necessità di continuare i lavori dell'Expo. Il motivo? Perché almeno 140 Paesi vi hanno già aderito. Motivazione valida o meno, per verificare la veridicità di questa affermazione non dobbiamo far altro che andare sul sito ufficiale dell'Expo 2015, dove alla pagina "Partecipanti" vediamo che sono ben 144 quelli che hanno confermato la loro presenza. La mappa qui sotto rende visivamente la portata di questo evento.

In questo caso Graziano Delrio si merita un "Vero"!

Logo
Logo
Logo
Logo