Renato Brunetta

“Il livello del debito oggi è a 132,4% con Berlusconi era a 120%; il livello della disoccupazione era 8,8%, oggi siamo al 13%”.

Pubblicato: 09 apr 2014
Data origine: 03 apr 2014
Macroarea economia

Brunetta, intervistato a Uno Mattina, ricorda il ruolo che ebbe lo spread nel creare le condizioni politiche che portarono all'avvicendamento a Palazzo Chigi tra Berlusconi e Monti. Il capogruppo forzista commenta il raggiungimento di un minimo storico, sottolineando come, nel frattempo, siano andati peggiorando altri parametri dell'economia, come il debito e la disoccupazione. Vediamo se cita i numeri giusti.

Il debito è effettivamente balzato in avanti, dal 120,8% del 2011 al 132,3% stimato per il 2013 (e 133,1% per il 2014).

E' inoltre vero che nell'ottobre del 2011, ultimo mese del governo Berlusconi, la disoccupazione era all'8,8%. Infine, i dati della settimana scorsa relativi al febbraio 2014 hanno visto la disoccupazione raggiungere il 13,0%.

Tutti corretti i dati di Brunetta: Pagella Politica lo promuove con un "Vero".

Logo
Logo
Logo
Logo