Matteo Renzi

"Oggi l’Italia è lo 0,89% degli abitanti dell’Europa [si corregge] rappresenta lo 0,89% dei rappresentanti del mondo". (03:18)

Pubblicato: 11 ott 2012
Data origine: 08 ott 2012
Macroarea questioni sociali

Premettendo che questa dichiarazione non brilla per chiarezza espositiva, e deducendo che il sindaco di Firenze si stia riferendo alla percentuale della popolazione Italiana rispetto alla popolazione mondiale, i dati in nostro possesso sembrano dargli pressoché ragione. Nello specifico abbiamo consultato lo State of the World Population 2011 dello United Nations Populations Fund, e l'analisi condotta dall'Institut national d’études démographiques secondo i quali, al 2011, la popolazione italiana aveva superato i 60 milioni (60,8). Comparando questi numeri con le stime della popolazione mondiale si ottiene che l'Italia contribuisce esattamente allo 0,87% della popolazione mondiale, e all'8,22% di quella europea.

Ad ogni modo, gli studiosi sottolineano che tali cifre sono solo rappresentative, in quanto stime e proiezioni numeriche si avvalgono di dati generici per ciascun Paese. Non possiamo però negare che Matteo Renzi abbia parlato, almeno in questo caso, con cognizione di causa. Gli perdoniamo una svista decimale, e gli assegniamo un punteggio pieno: "Vero"!

Logo
Logo
Logo
Logo