Matteo Renzi

"Sa quanti sono i denari che noi abbiamo dei fondi europei? 99 miliardi tra il 2007 e il 2013. Ne abbiamo ancora trenta che non sono spesi. Sa quanti sono i miliardi che noi abbiamo da spendere dal 2014 al 2020 tra cofinanziamenti e finanziamenti europei? 58 miliardi. Sa quanti progetti abbiamo fatto in Europa noi? 707 mila". (Min. 00:36:48)

Pubblicato: 10 dic 2013
Data origine: 20 nov 2013
Macroarea economia

Per questa dichiarazione sembra proprio che Matteo Renzi avesse appena consultato il sito progettato dal Ministero per la Coesione Territoriale, chiamato "Opencoesione" e dedicato ai fondi europei.

Come illustra il sito in homepage, per il periodo 2007-2013 i fondi totali destinati all'Italia (tra finanziamenti diretti, co-finanziamenti e fondi di coesione) ammontavano a poco più di 99 miliardi. Per quanto riguarda i "trenta che non sono spesi" Renzi è leggermente impreciso. E' di fatto vero che l'Italia, di questi 99 miliardi, ne ha stanziati solo 65 miliardi (-30), ma questa cifra non equivale necessariamente a all'ammontare dei quattrini effettivamente spesi. Una cosa, infatti, è lo stanziamento di fondi, un'altra è la spesa delle risorse. Poichè i fondi europei funzionano per rendicontazione, soltanto una volta che il progetto è realmente partito e sono stati spesi i soldi, si potranno ricevere i fondi stanziati per la realizzazione del progetto stesso. Come si può vedere sempre dalla home del sito, infatti, dei 65 miliardi stanziati, al 31 ottobre la spesa certificata ammontava solamente a 22 miliardi.

Come stiamo messi per il settennio 2014-2020? Il tutto è stato definito in questa parte finale dell'anno a causa della tanto controversa Legge di Stabilità 2014. Come si evince da questa nota del Ministero per la Coesione Territoriale, Renzi ha ragione, ma non descrive l'intera realtà. I fondi europei, per i prossimi 7 anni, ammontano a circa 30 miliardi, con un co-finanziamento che si attesta intorno ai 24 miliardi: in totale abbiamo 54 miliardi (fondi strutturali). Cifra vicina a quella indicata dal sindaco di Firenze, ma non completa, visto che bisogna ancora aggiungere i 55 miliardi del Fondo per lo Sviluppo e Coesione. Il totale va oltre i 100 miliardi.

Infine, per quanto riguarda i progetti monitorati in Italia, in realtà sarebbero 709.718 e non 707 mila, come detto da Renzi.

Il sindaco si lancia in un argomento molto complesso che bisogna ben conoscere. Apprezziamo il coraggio, ma un "Ni" non glielo leva nessuno.

Logo
Logo
Logo
Logo