Nicola Zingaretti

"Sono stati prorogati fino al 31 dicembre 2013 i contratti ai precari che lavorano nelle strutture della sanità del Lazio".

Pubblicato: 12 giu 2013
Data origine: 07 giu 2013
Macroarea questioni sociali

Da quando è diventato presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha posto tra le priorità del suo governo quella di ripulire la sanità laziale dai suoi tanti problemi. L'eco del suo operato ha raggiunto anche la stampa, come riportato da Repubblica, da Ansa e da Federsanità.

In questa dichiarazione, l'esponente del Pd dice di aver firmato la proroga fino a fine anno dei contratti per i tanti precari nella sanità del Lazio, dietro invito di Cisl, Cgil, Uil e Ugl. Un comunicato stampa della Regione conferma esattamente quanto detto da Zingaretti, precisando che il numero in questione è di 2800 persone, che rientrano nel quadro di un percorso che "porti al superamento del precariato e allo sblocco del turn-over".

Per amore di completezza e vocazione alla verità, abbiamo verificato anche sui siti di Cisl, Ugl e Uil Lazio: i sindacati confermano le parole di Zingaretti.

Non resta che premiare il governatore del Lazio con il massimo dei voti: "Vero".

Logo
Logo
Logo
Logo