Matteo Renzi

"Leggo dei nomi sui giornali come quello di Franco Marini, che è stato bocciato dagli elettori in Abruzzo. E’ stato cioè neanche eletto al Senato: si è candidato, non ce l’ha fatta a passare e adesso qualche giochino della politica vorrebbe riportarlo dentro. No, dai, così non si fa". (Min. 00:33)

Pubblicato: 18 apr 2013
Data origine: 14 mar 2013
Macroarea istituzioni

Nel toto-nomi sui possibili candidati alla Presidenza della Repubblica era stato tirato in ballo anche Franco Marini, ex presidente del Senato. Ma Renzi, ai microfoni del Tg5, non ci sta. Sarà vero che Marini è stato bocciato dagli elettori?  

Sembra proprio di sì. Come ricorda correttamente il sindaco di Firenze, alle ultime elezioni Marini era candidato in Abruzzo al Senato per il Partito Democratico, secondo in lista. Tutavia le urne non l'hanno premiato. Come mostrano i dati del Ministero dell'Interno, ripresi nella tabella a destra, il centrosinistra in Abruzzo è arrivato terzo con il 28,08% dei voti, scavalcato di un soffio dal 28,36% del M5S e dal 29,62% del centrodestra. Per un pugno di voti, circa 9mila, il centrodestra si è accaparrato il premio di maggioranza regionale, portando a Palazzo Madama quattro senatori. Il centrosinistra ha invece conquistato un solo seggio - che è andato alla capolista Stefania Pezzopane. Ma la vera beffa per Marini è stato il risultato del M5S. Con soli 2mila voti in più del centrosinistra si è aggiudicato 2 senatori, sottraendo, così, il posto allo scalognato Marini.

Un chiaro "Vero" per lo scalpitante Renzi! 

Logo
Logo
Logo
Logo