Roberto Cota

"[Il design] E' un comparto che ha contribuito a segnare la nostra storia e la nostra identità, fa parte del piano per l'internazionalizzazione e include un progetto a supporto delle imprese piemontesi di questa filiera".

Pubblicato: 24 apr 2013
Data origine: 28 mar 2013
Macroarea economia

Confermiamo quanto detto da Cota: il piano integrato di filiera "Industrie Creative: Design E Alta Gamma – 2013" fa parte del piano per l'Internazionalizzazione di Regione Piemonte e Unioncamere Piemonte ed è cofinanziato dal Fondo di Sviluppo e Coesione.  Come si legge dall'informativa, sono molteplici le attività a supporto di imprese di design e prodotti di alta gamma per quanto riguarda il territorio piemontese.

Inoltre, è vero anche che il design è un settore di indubbia rilevanza nella storia industriale torinese: basta ricordare i grandi nomi in campo automobilistico Pininfarina, Bertone o Giugiaro, ma anche, tra gli altri, brand come Alessi, Aurora, Superga, Invicta, Bialetti, Sambonet, Olivetti… che fanno (e hanno fatto) del design un'eccellenza tipicamente piemontese.

Per approfondire meglio l'argomento, segnaliamo l'accurato report del Politecnico di Torino "Conoscere il Design 2012".

Cota indica il design come parte del vantaggio competitivo dei prodotti piemontesi: non si sbaglia e si aggiudica un "Vero" di gran classe.

Logo
Logo