No, la portiera della nazionale di calcio femminile non ha detto di avere un nonno comunista
Pubblicato: mercoledì 12 giugno 2019

Il 10 giugno su Facebook è stata pubblicata una foto della portiera della nazionale italiana di calcio femminile Laura Giuliani. L'immagine è accompagnata da un passaggio di una presunta intervista rilasciata dalla giocatrice in cui dichiara la sua appartenenza politica: «Mio nonno è stato fin da ragazzo un membro del Partito Comunista ed un amante del calcio: è cresciuto con il mito del grande portiere sovietico Lev Jašin».

Come abbiamo spiegato in un precedente articolo, però, questa notizia è falsa. Giuliani, infatti, non ha mai rilasciato una simile intervista, come dichiarato da lei stessa sui propri account social ufficiali.

Logo
Logo
Logo
Logo