Notizia del 2011: la frasi di Ruby su Carfagna e Gelmini e le feste a casa di Berlusconi
Pubblicato: mercoledì 9 gennaio 2019

Il 4 gennaio su Facebook è stata pubblicata una foto delle due parlamentari di Forza Italia, Mara Carfagna e Maria Stella Gelmini, e una scritta in cui si legge: “Ruby: Bunga Bunga, c'erano la Carfagna e la Gelmini che ballavano nude per Silvio”. Il titolo si riferisce alla vicenda giudiziaria e mediatica nota come Rubygate, nata dopo l'accusa a Silvio Berlusconi di aver fatto sesso a pagamento con una ballerina minorenne, Karima El Mahroug, detta "Ruby Rubacuori".

Questa notizia è però di 9 anni fa, ma viene ripubblicata senza un chiaro riferimento temporale che permette alle persone di capire quando il fatto si è realmente verificato.

Il 26 febbraio 2011 Il Giornale aveva riportato un'indiscrezione secondo cui Berlusconi, ripercorrendo la vi­cenda-Ruby davanti alle deputa­te del Popolo delle libertà (Pdl), aveva criticato le dichiarazioni della ragazza davanti ai pm di Milano che stavano indagando sul caso: «Una visionaria, una mitomane, una pazza. Al punto di arri­vare a raccontare ai magistrati che alle feste in casa mia c’erano le ministre Mara Carfagna e Mariastella Gelmini e la presentatrice di Sanremo Belen Rodriguez che ballavano tutte nude insieme ad altre ragazze. Una follia. Pensate che in quel periodo la Gelmini era anche in­cinta».

Nel 2012, durante il processo Ruby, Carfagna aveva dichiarato di non essere mai stata ad Arcore, mentre Gelmini aveva affermato che a casa di Silvio Berlusconi ci era stata ma solo per motivi di lavoro. Entrambe avevano inoltre negato di aver mai conosciuto Karima El Mahroug.

Logo
Logo
Logo
Logo