“Tangenti sulla Tav, arrestati figli di politici”. Una notizia di due anni fa


Pubblicato il: martedì 7 agosto 2018

Il 7 agosto il sito Notizie gratuite ha pubblicato un articolo dal titolo “Tangenti sulla Tav, arrestati figli di politici e di altri papaveri. Ecco chi sono i parassiti di questo stato infame e parassita”.

Nel testo si legge che due nomi illustri sarebbero presenti nell’inchiesta della Procura di Roma sulla corruzione nelle grandi opere. Il primo sarebbe quello dell’imprenditore Giandomenico Monorchio, figlio dell’ex ragioniere generale dello Stato Andrea Monorchio. Il secondo sarebbe invece Giuseppe Lunardi, imprenditore nonché figlio dell’ex ministro ai Trasporti e alle Infrastrutture del governo Berlusconi, Pietro Lunardi. In totale sarebbero ventuno gli arrestati tra Lazio, Lombardia, Piemonte, Liguria, Toscana, Abruzzo, Umbria e Calabria.

Notizie gratuite indica in modo generico come fonte il quotidiano “La Stampa” e in effetti l'intero pezzo è un copia e incolla di un articolo del quotidiano di Torino, pubblicato il 26 ottobre 2016. Si tratta dunque di una notizia di due anni fa, ma pubblicata senza un chiaro riferimento temporale che permetta al lettore di capire quando il fatto sia realmente accaduto.


comments powered by Disqus