Pubblicato: mercoledì 4 dicembre 2019
Photo: Ansa - Boris Johnson
Dopo la Brexit per entrare in Gran Bretagna bisognerà pagare?

Lunedì 2 dicembre il ministro dell’Interno britannico Priti Patel, membro del governo conservatore guidato da Boris Johnson, ha annunciato dalle colonne del Telegraph l’intenzione di modificare in senso restrittivo le procedure di ingresso nel Regno Unito per i cittadini dell’Unione europea.

Questo annuncio si inserisce nel contesto della campagna elettorale britannica: il Paese è chiamato alle urne il prossimo 12 dicembre.

Vediamo meglio i dettagli di questa proposta e cosa potrebbe cambiare per i cittadini europei.

Continua a leggere sulla Pagella Politica di Agi

Logo
Logo
Logo
Logo