Pubblicato: lunedì 22 luglio 2019
Photo: Ansa - Matthijs De Ligt
Davvero il decreto crescita favorisce l'acquisto di calciatori dall'estero?

Dal primo luglio, è aperta la campagna trasferimenti estiva della Serie A, che ha già visto importanti colpi di calciomercato messi a segno da alcune squadre italiane. La Juventus, per esempio, ha acquistato dall’Ajax il difensore olandese Matthijs De Ligt, per una cifra complessiva che si aggira intorno agli 85 milioni di euro, mentre la Roma si è assicurata dal Real Betis di Siviglia il nuovo portiere spagnolo Pau López, per 23,5 milioni di euro.

Ma è vero, come sostengono alcuni, che il cosiddetto “decreto Crescita” del governo favorisca l’ingaggio di nuovi calciatori, o allenatori, provenienti dall’estero? Abbiamo verificato.

Continua a leggere sulla Pagella Politica di Agi

Logo
Logo
Logo
Logo