Pubblicato: venerdì 3 maggio 2019
Photo: Maurizio Landini, segretario della Cgil. Credits: Ansa
No, non c'è “un'esplosione senza precedenti” di morti sul lavoro

Il segretario della Cgil Maurizio Landini il 1° maggio ha dichiarato che «stanno esplodendo» i morti sul lavoro e che «ci sono 2,5 incidenti mortali al giorno: un dato senza precedenti». Questa affermazione è però falsa: nel passato recente gli incidenti mortali erano di più; in quello remoto, addirittura clamorosamente di più.

Ma andiamo a vedere cosa dicono i dati.

Continua a leggere sulla Pagella Politica di Agi

Logo
Logo
Logo
Logo