Pubblicato: mercoledì 10 aprile 2019
Photo: Credits: Ansa
Podcast: Perché l’Italia è il Paese dei campi rom?

Questa puntata del nostro podcast è dedicata ai campi rom presenti in Italia. La questione, su cui spesso si è soffermato il dibattito pubblico, è tornata ad essere di attualità il 2 aprile 2019 quando a Torre Maura (Roma) è arrivato un gruppo di circa settanta rom, trasferito da un altro centro di accoglienza, scatenando le proteste dei residenti.

Ma quanti sono i campi nomadi in Italia? Esistono solo nel nostro Paese? È possibile chiuderli? Se sì, come si fa?

Il ministro del Lavoro e vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio, per eliminare i campi rom in Italia, ha proposto l'integrazione dei cittadini italiani e il ricollocamento degli stranieri. Ma è possibile farlo? Matteo Salvini ha poi dichiarato che «i campi rom non esistono in nessun altra parte d'Europa, non si vede perché debbano esistere in Italia». Ma è davvero così?

A queste ed altre domande abbiamo cercato di dare una risposta nel nostro podcast con Carlo Stasolla, presidente dell'Associazione 21 luglio, una organizzazione no profit che svolge attività nel campo della lotta alle discriminazioni.

Siamo anche su Spotify, dove potrete ascoltare tutte le nostre puntate! Altrimenti c’è sempre Spreaker e gli altri programmi per i podcast.

Logo
Logo
Logo
Logo