Pubblicato: giovedì 28 marzo 2019
​Podcast: Quello che Salvini non vuole dire sui morti nel Mediterraneo

Negli ultimi giorni, ospite da Barbara D'Urso su Canale 5 e di Bruno Vespa su Rai1, Matteo Salvini ha rivendicato come un suo successo il calo del numero dei migranti morti in mare quest'anno.

Secondo il ministro dell'Interno, da inizio 2019 a oggi gli sbarchi in Italia si sono ridotti del 95 per cento, e nel Mediterraneo centrale sarebbe stato recuperato un solo corpo.

Ma di chi è il merito dei minori arrivi? E, soprattutto, davvero non muore più quasi nessuno, come lasciato intendere dal leader della Lega?

Abbiamo verificato e i dati sulle vittime dei naufragi usati da Salvini sono sbagliati: è falso dire che nel 2019 è stato recuperato solo un cadavere nel Mediterraneo centrale. Il leader della Lega evita infatti di citare anche altre statistiche rilevanti.

Tutti i numeri su quello che il ministro non vuole dire sulla questione li trovate nella nuova puntata del nostro podcast, con ospite Carlo Canepa di Pagella Politica.

Siamo anche su Spotify, dove potrete ascoltare tutte le nostre puntate! Altrimenti c’è sempre Spreaker e gli altri programmi per i podcast.

Logo
Logo
Logo
Logo