Pubblicato: giovedì 20 dicembre 2018
La TAV: le ragioni dei favorevoli, le ragioni dei contrari (Podcast)

Sabato 8 dicembre si è tenuta una manifestazione a Torino del movimento No Tav, circa un mese dopo un’altra manifestazione - sabato 10 novembre - nella città piemontese, che invece aveva portato in piazza i favorevoli all’opera.

La nuova linea ferroviaria tra Torino e Lione continua insomma ad essere un’opera molto discussa, a decenni dai primi annunci. Oggi è in corso una nuova analisi costi-benefici, voluta dall’attuale governo: nuovi passi avanti significativi nell’opera, nel frattempo, sono stati congelati. Che cosa succederà, se l’opera verrà bloccata? Ci saranno davvero pesanti penali da pagare? E viceversa, quando ci si attende che la linea sia attiva, se verrà data luce verde dal governo Conte?

A queste ed altre domande abbiamo risposto nell’ultima puntata del nostro podcast.

Ci siamo occupati spesso, di recente, dell’infrastruttura più discussa d’Italia. Una guida al dibattito, per chi preferisce la lettura, è in questo lungo articolo per Agi.

Buon ascolto!

Ascolta "La Tav: tra analisi e polemiche, ma che cosa succede davvero?" su Spreaker.

Logo
Logo
Logo
Logo