Pubblicato: venerdì 3 dicembre 2021
Photo: Ansa
Podcast – Mettere in lockdown i non vaccinati forse non basta

In Europa si è iniziato a ragionare di obbligo vaccinale per frenare la pandemia da Covid-19, anche a seguito dei dubbi risultati ottenuti con le misure finora adottate dai diversi Paesi per fronteggiare l’ondata in corso di variante Delta. In questo episodio analizzeremo, dati alla mano, se funziona escludere da una serie di attività della vita pubblica i non vaccinati, per evitare una crescita nei contagi, o se è un rimedio insufficiente a fronte di una situazione già grave.

Sempre in tema di vaccini ci occuperemo di un caso di disinformazione, diffuso in diretta tv dal filosofo Massimo Cacciari, secondo il quale al momento non sappiamo se il vaccino contro la Covid-19 sia un “vero“ vaccino. Proveremo, inoltre, a fare un po’ di chiarezza sul pasticcio delle circolari del ministero dell’Istruzione su a quali condizioni si deve ricorrere alla dad nelle scuole.

Andremo quindi a vedere se è vero, come sostenuto da varie fonti di stampa e politici di centrodestra, che l’Unione Europea ha provato a “rubarci il Natale”. Il contenuto del documento al centro della polemica politica e social è decisamente diverso da come è stato presentato. In chiusura della sezione dedicata alla politica, verificheremo un doppio scivolone in tema economico dell’esponente di Italia Viva Luigi Marattin.

Nella sezione di debunking vedremo invece che cosa dice la scienza sulla vaccinazione contro la Covid-19 per i bambini, perché è opportuno farla, quali sono i rischi, quali i benefici.

Buon ascolto!

Logo
Logo