Pubblicato: venerdì 6 agosto 2021
Photo: Ansa
Podcast – Olimpiadi, sbarchi, vaccini: bestiario estivo della disinformazione

In questo episodio partiremo dalle Olimpiadi. O, meglio, dalle dichiarazioni di alcuni deputati di Pd e di Leu che, nel contesto di un rinnovato dibattito sullo ius soli, hanno affermato che il 38% della squadra olimpica italiana avrebbe origini straniere. Abbiamo verificato e le cose non stanno proprio così. Proseguiremo quindi con Matteo Salvini, che è tornato a parlare di sbarchi di migranti sulle coste italiane esagerando le dimensioni attuali del fenomeno nel confronto col passato, e con il deputato di FdI Ciro Maschio, che ha correttamente affermato che in Italia abbiamo la metà del personale della giustizia in rapporto alla popolazione, rispetto alla media europea. Andremo poi a verificare quanto hanno detto sui vaccini tre politici: il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, Daniela Sbrollini di Italia viva e l’ex ministro e deputato Pd Graziano Delrio.

Politici italiani e stranieri che non si sarebbero vaccinati, il conduttore televisivo Paolo Bonolis che sarebbe ricoverato in ospedale, Bill Gates arrestato dall’esercito americano per nefandezze varie ed eventuali, e due bufale su ambiente e disastri naturali sono invece i temi che affronteremo nella rubrica dedicata alla lotta alla disinformazione.

Nella sezione di scienza e medicina, infine, vedremo perché è falso e fuorviante dire che le varianti del virus Sars-CoV-2 sono causate dai vaccini e qual è la storia vera dietro la notizia falsa dei tamponi molecolari che non saprebbero distinguere il nuovo coronavirus da un virus influenzale.

Buon ascolto! Il podcast di Pagella Politica vi dà appuntamento al 27 agosto con le prossime puntate.

Logo
Logo